Home Cinema News Cinema

Johnny Depp mette all’asta i suoi Basquiat

Una collezione costruita in oltre 25 anni dall'attore andrà all'asta a fine giugno

La nota casa d’aste Christie’s si prepara a mettere in vendita una collezione speciale: ovvero i nove lavori di Jean-Michel Basquiat di proprietà di Johnny Depp.

Dopo il record dello scorso maggio (il suo Untitled è stato venduto per oltre 57 milioni di dollari), le opere dell’artista ritornano all’asta. Nove quadri, tra cui alcuni pezzi incredibili come Pork e Self Portrait, dal valore stimato superiore al milione di dollari, verranno battuti a fine giugno.

Jean-Michel Basquiat Pork (1981). Photo © Christie's Images Limited 2016

Jean-Michel Basquiat Pork (1981). Photo © Christie’s Images Limited 2016

“Niente può prendere il posto del calore e dell’immediatezza della poetica di Basquiat”, ha detto Depp del pittore. Le opere sono state collezionate dall’attore nel corso di oltre 25 anni e rappresentano i momenti più alti della carriera di Jean-Michel Basquiat, ovvero l’inizio degli anni ’80.

Fino a oggi, 11 giugno, alcune foto di Lee Jaffe a Basquiat sono in mostra a Bologna alla Galleria ONO.

Altre notizie su:  jean michel basquiat Johnny Depp