Home Cinema News Cinema

Johnny Depp ha dovuto lasciare il ruolo di Grindelwald in ‘Animali fantastici’

L’uscita di scena dal Wizarding World arriva pochi giorni dopo che il divo ha perso la causa per diffamazione contro il ‘Sun’, che l’aveva definito “picchiatore di moglie”. E per la parte del mago oscuro ci sarà un recasting

Johnny Depp non interpreterà più Gellert Grindelwald nella saga di Animali fantastici. L’annuncio arriva dallo stesso Johnny su Instagram. «Volevo farvi sapere che Warner Bros. mi ha chiesto di lasciare il ruolo di Grindelwald in Animali fantastici e ho rispettato e accettato tale richiesta», ha scritto.

 

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

A post shared by Johnny Depp (@johnnydepp) on

L’uscita di scena dal Wizarding World arriva pochi giorni dopo che il divo ha perso la causa per diffamazione contro il News Group Newspapers, editore del Sun, per un articolo del 2018 che lo definiva “picchiatore di moglie”. Depp ha confermato che intende presentare ricorso contro la sentenza.

La Warner Bros. ha confermato la circostanza e ha fatto sapere che il ruolo del mago oscuro sarà oggetto di recasting prima del debutto del terzo episodio della serie nel 2022. «Johnny Depp lascerà il franchise di Animali fantastici. Ringraziamo Johnny per il suo lavoro sui film fino a oggi», ha spiegato lo studio. «Il terzo capitolo è attualmente in produzione e il ruolo di Gellert Grindelwald verrà ricoperto da un altro attore. Il film debutterà nelle sale di tutto il mondo nell’estate del 2022».

Nella sua dichiarazione, Depp ha anche scritto: «Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno dato il loro sostegno e la loro lealtà. I vostri numerosi messaggi di sostegno e preoccupazione mi hanno davvero onorato e commosso, in particolare negli ultimi giorni». La star ha continuato: «Infine desidero dire questo. La sentenza surreale del tribunale del Regno Unito non cambierà la mia lotta per dire la verità e confermo che ho intenzione di fare appello. La mia determinazione rimane forte e intendo dimostrare che le accuse contro di me sono false. La mia vita e la mia carriera non saranno definite da questo momento».

Altre notizie su:  Johnny Depp animali fantastici