Jennifer Aniston: «Ho dovuto tagliare i ponti con amici no-vax» | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Jennifer Aniston: «Ho dovuto tagliare i ponti con amici no-vax»

«C’è ancora tanta gente che non dà retta ai fatti. È complicato, perché tutti hanno diritto alla propria opinione, ma molte sono basate soltanto sulla paura o sulla propaganda», ha detto la star in un'intervista

Jennifer Aniston con il SAG Award vinto per 'The Morning Show'

Foto: Jean-Baptiste Lacroix / AFP via Getty Images)


Jennifer Aniston non frequenta più alcuni amici a causa di posizioni e opinioni anti-vaccini. Nella cover story di settembre per InStyle, l’attrice, reduce dalla reunion di Friends, spiega: «C’è ancora un grande gruppo di persone che non vuole vaccinarsi o semplicemente non ascolta i fatti. È un vero peccato. Ho appena perso alcune persone che vedevo settimanalmente perché si sono rifiutate di fare il vaccino o di dire se erano state vaccinate o meno».

E ancora: «Ritengo che sia un obbligo morale e professionale informare, dal momento che non siamo tutti incarcerati e sottoposti a tamponi ogni singolo giorno. È complicato perché ognuno ha diritto alla propria opinione, ma molte sembrano basate su nient’altro che paura o propaganda».

Fin dall’inizio della pandemia, Aniston ha pubblicamente sostenuto il distanziamento sociale e l’importanza di indossare la mascherina per prevenire la diffusione del virus. In un post su Instagram scriveva: “Se avete a cuore la vita umana per favore indossate la stramaledetta mascherina e invitate chi vi circonda a fare altrettanto. Capisco che siano scomode. Ma non credete sia peggio che i negozi chiudano, che le persone vengano licenziati, che i lavoratori del comparto medico e sanitario siano spinti all’estremo? Non credete sia peggio che tante vite ci siano state portate via da questo virus perché noi non abbiamo fatto abbastanza?”.

Altre notizie su:  Jennifer Aniston