Il sicario interpretato da Marilyn Manson fa paura | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Il sicario interpretato da Marilyn Manson fa paura

La rockstar è protagonista del trailer di 'Let Me Make You a Martyr', l'indie-thriller di John Swab e Corey Asraf

Marilyn Manson diventa un sicario nativo-americano chiamato Pope. L’occasione è quella di Let Me Make You a Martyr, il film indie scritto e diretto da John Swab e Corey Asraf. La pellicola, un thriller che racconta una storia di vendetta, è in lavorazione da alcuni anni ma uscirà solo nel corso del 2017.

La vicenda si svolge a Tulsa: i fratelli Drew (Niko Nicotera) e June (Sam Quartin) aiutano la giovane ragazza Rooney. Le loro buone intenzioni, però, li metteranno sulla strada di Pope, un sicario brutale e senza scrupoli.

«Hai mai ucciso un uomo a mani nude?», chiede il personaggio di Manson a un uomo seduto alla postazione di guida di una macchina. Il trailer, pubblicato oggi, è molto atmosferico e si concentra quasi esclusivamente sul personaggio interpretato da Manson. «Beh, mio padre l’ha fatto. Ogni tanto mi cantava questa canzone…» aggiunge la rockstar. Il resto, forse, è meglio se lo vedete da soli, non vogliamo rovinarvi nulla.

Altre notizie su:  Marilyn Manson thriller