Il nuovo film di Wes Anderson sarà un musical ambientato in Francia negli anni '50 | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Il nuovo film di Wes Anderson sarà un musical ambientato in Francia negli anni ’50

La rivista francese 'Premiere' riporta che il regista avrebbe chiesto a Mark Mothersbaugh di scrivere le canzoni originali per il film

Foto: Lars Niki/Getty Images for The Academy of Motion Picture Arts & Sciences

Ad agosto era arrivata la notizia che Wes Anderson stava esplorando delle location ad Angoulême, in Francia, per iniziare a girare il suo decimo lungometraggio. Nei giorni scorsi la testata francese Charente Libre ha rivelato che si tratterebbe di un musical ambientato negli anni ’50. E ora la rivista Premiere riporta che il regista ha chiesto a Mark Mothersbaugh di scrivere le canzoni originali per il film.

I fan riconosceranno il nome del compositore, che è uno storico collaboratore di Anderson e ha contribuito con le sue colonne sonore al debutto del regista Bottle Rocket e poi a Rushmore, I Tenenbaums e Le avventure acquatiche di Steve Zissou. Dopo Zissou nel 2004, i due non hanno più lavorato insieme, il che significa che il musical sarà il loro primo film insieme in 15 anni.

Negli ultimi tre progetti, compreso il lungometraggio in stop-motion L’Isola dei cani, che con buonissime probabilità vedremo tra i candidati dall’Academy, a occuparsi della soundtrack è stato il premio Oscar Alexandre Desplat, che potrebbe occuparsi dello score, se Mothersbaugh sta lavorando esclusivamente alle canzoni originali.

Mothersbaugh, che ha co-fondato il gruppo rock Devo, è anche noto per aver lavorato alle colonne sonore di Tredici, 21 Jump Street, Thor: Ragnarok, Hotel Transylvania 3 e Lego Movie 2, in uscita nel 2019.