Home Cinema News Cinema

Il Joker avrà la sua origin story al cinema (e c’entra qualcosa pure Scorsese)

Il progetto è quello di fare un 'hard-boiled crime' ambientato a Gotham City all’inizio degli anni ’80, con un’atmosfera ispirata a 'Taxi Driver'

Il famoso Joker di Jack NIcholson, firmato Tim Burton

Secondo Deadline la Warner Bros e la DC stanno lavorando a un nuovo spinoff dell’universo di Batman: l’origin story del mitico Joker. Dietro la macchina da presa ci sarà Todd Phillips, il regista di Una notte da leoni, che scriverà anche la sceneggiatura insieme a Scott Silver (8 Mile). A produrlo dovrebbe essere invece Martin Scorsese, che è in trattative con gli studios.

Heath Ledger nei panni del Joker, che ha interpretato per il film "The Dark

Il villain per eccellenza è stato impersonato da Cesar Romero nella serie tv degli anni ’60 e sul grande schermo da attori come Jack Nicholson, con un inconfondibile stile cartoonish per Tim Burton, Heath Ledger nella versione tormentata di The Dark Knight, e Jared Leto, il Joker “schizzato” di Suicide Squad. L’intenzione di questo nuovo corso parallelo dell’universo DC è quella di creare storyline uniche con attori diversi a interpretare i personaggi iconici. E questo significa con tutta probabilità che Leto non riprenderà il ruolo.

Jared Leto sarà il nuovo Joker in “Suicide Squad”

Il progetto è quello di fare un crudo hard-boiled crime ambientato a Gotham City all’inizio degli anni ’80, con un’atmosfera ispirata a film di Scorsese come Taxi Driver e Toro Scatenato.

Leggi anche