Home Cinema News Cinema

Il film di Carlo Verdone bloccato dall’emergenza Covid ha una data d’uscita

‘Si vive una volta sola’, atteso per lo scorso febbraio, sarà al cinema dal 26 novembre

Max Tortora, Anna Foglietta, Carlo Verdone e Rocco Papaleo in ‘Si vive una volta sola’

Si vive una volta sola, il nuovo film di Carlo Verdone atteso nelle sale lo scorso febbraio e bloccato dall’emergenza Covid, ha una data d’uscita: sarà al cinema dal prossimo 26 novembre. La commedia, diretta dall’autore romano, vede protagonista lo stesso Verdone nei panni del professor Umberto Gastaldi, primario specializzato in casi ultra-delicati (tra i suoi pazienti c’è persino Papa Francesco) che insieme alla sua squadra – composta dall’anestesista Amedeo Lasalandra (Rocco Papaleo), dalla strumentista Lucia Santilli (Anna Foglietta) e dall’assistente Corrado Pezzella (Max Tortora) – si ritroverà ad affrontare una questione assai spinosa: gestire nel migliore dei modi possibili la malattia di uno degli amici/colleghi, in un on the road che dalla Capitale li porterà fino in Puglia. Ovviamente tra equivoci e colpi di scena tragicomici.

Si vive una volta è il ventisettesimo film di Carlo Verdone. Il suo prossimo progetto, Vita da Carlo, sarà invece la sua prima serie: mescolerà finzione e realtà e sarà uno dei primi progetti “made in Italy” prodotti da Amazon Prime Video.

Qui il trailer di Si vive una volta sola: