Home Cinema News Cinema

I meglio dei meglio video a tema Star Wars | Leggi la recensione del film

Lo state per vedere al cinema? Non ve ne frega niente? Tutti questi video vanno bene per entrambe le categorie

Artwork di Andy Ventura

Artwork di Andy Ventura

State agitando il piedino sotto la scrivania fissando ossessivamente l’orologio in attesa che finisca questa giornata e possiate finalmente andare al cinema? Oppure state scrivendo su tutti i social a vostra disposizione quanto poco ve ne freghi dell’uscita del nuovo Star Wars? Non importa, la lista di video che trovate qui sotto va bene per entrambe le categorie. Perché è vero che Star Wars è una saga che ha cambiato la storia del cinema e il percepito della fantascienza, ma ogni tanto fatevela ‘na risata. Tra wookie e fanatismi incontrollabili, Star Wars è una fonte inesauribile di gag, anche involontarie. Le abbiamo raccolte per voi.

TUTTO CHEWBACCA

Tutti i video con oggetti che fanno lo stesso suono di Chewbacca sono divertenti. Jimmy Kimmel ne ha messi insieme un po’. Invece Verge ha messo insieme tutte le volte che Chewbecca parla nei film della saga. Poi c’è Chewbe che canta Silent Night, e poi c’è Furbacca, il Furby a forma di Chewbacca. Chiudiamo con la reunion sempre al Jimmy Kimmel tra Chewbe e Ian Solo/Harrison Ford.

SATURDAY NIGHT LIVE

Sabato scorso al Saturday Night Live se la sono presa con i fan nerd della serie che comprano i giochi destinati ai bambini. Un mese fa J.J. Abrams, quello vero, ha presentato gli screen test di Star Wars, quelli finti. Natalie Portman risponde alle domande dei nerd durante il monologo di apertura della puntata in cui era ospite il 4 marzo 2006 – qualche mese dopo l’uscita di La vendetta dei Sith. Lindsay Lohan recita in uno sketch sui cosplay che non riescono ad entrare nella sala dove proiettano Star Wars e si trovano costretti a vedere Quel mostro di suocera. In uno sketch del 1997 (quando Will Ferrel era solo un comico del Saturday Night Live) una tv locale di shopping organizza una giornata speciale a tema Guerre Stellari e mette in vendita il vero Mark Hamill (Luke Skywalker). E questo è solo quello che si può trovare su YouTube.

LO SPECIALE DI NATALE

La famiglia di Chewbecca nello speciale di Natale

La famiglia di Chewbecca nello speciale di Natale

Questa non è una gag, ma un contenuto approvato dalla Lucas Film. E cosa poteva avere di male uno spin-off natalizio di un film di fantascienza? La CBS ha prodotto e trasmesso The Star Wars Holiday Special. Dopo la prima messa in onda del 17 novembre 1978, lo speciale è SPA-RI-TO. È stato definito “le peggiori due ore di televisione”. La storia, a grandi linee, è questa: la famiglia di Chewbacca, composta da moglie, figlio e nonno, aspetta a casa per il Giorno della Vita il ritorno del wookie, che è in missione con Ian Solo ed è stato fermato dalle truppe dell’Impero. Tutto questo interrotto da una serie di cose che dite WTF è dire poco, come una scena nella cantina in cui canta la barista (interpretata da Beatrice Arthur), un’esibizione dei Jefferson Starship, un momento di ballo allucinato, ma soprattutto un’ora di scena in una casa di wookie senza che nessuno traduca quello che dicono. È un incubo. Dovreste guardarlo.

SPAZIO PUBBLICITÀ

Un breve elenco delle migliori pubblicità che hanno a che fare con Star Wars: adidas riempie la scena della cantina di VIP come i Daft Punk e David Beckham; il canale TV Spike fa giocare Darth Vader a golf e cantare “The Empire is coming to town” agli stormtrooper; Tom Tom fa registrare le indicazioni stradali a Yoda e Darth Vader; la motorizzazione americana fa uno spot contro la guida in stato di ebrezza nella cantina con gli alieni sbronzi.

E chiudiamo con Darth Vader gli Stoormtrooper che ballano “Beat It” e un uccellino che cinguetta come R2-D2. E buona visione del film, quello vero.

Altre notizie su:  Star Wars