‘I fratelli De Filippo’ di Sergio Rubini protagonista di un evento speciale al Teatro San Carlo di Napoli | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

‘I fratelli De Filippo’ di Sergio Rubini protagonista di un evento speciale al Teatro San Carlo di Napoli

Prima di arrivare in sala il 13-14-15 dicembre, il film sarà proiettato nel prestigioso cuore della tradizione teatrale partenopea alla presenza delle istituzioni

Mario Autore è Eduardo in 'I fratelli De Filippo'

Foto: Eduardo Castaldo

I fratelli De Filippo è il risultato di un connubio perfetto fra teatro e cinema. E l’evento speciale che si terrà al San Carlo lunedì 6 dicembre alle ore 17 è un omaggio a Napoli, centro cinematografico e televisivo di sempre maggior rilievo, e alla sua straordinaria tradizione teatrale. Ma insieme anche un segno di ripartenza per il settore dello spettacolo, con una “festa” in uno dei più prestigiosi teatri d’Europa.

Prima dell’arrivo nelle sale il 13, 14 e 15 dicembre, il film di Sergio Rubini (una produzione Pepito Produzioni, Nuovo Teatro, RS Productions con RAI Cinema), sarà al centro di una proiezione speciale alla presenza del regista, degli attori e di istituzioni di grande rilievo, come i presidenti del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e della Camera Roberto Fico e il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.

I fratelli De Filippo è un romanzo di formazione e di riscatto, che passa per il sogno di fondare un trio, accarezzato per anni da Eduardo, Titina e Peppino, e finalmente realizzato, superando difficoltà e conflitti. Quella dei De Filippo è la storia di una ferita familiare che si trasforma in arte. E di tre giovani, che, unendo le forze, danno vita a un modo del tutto nuovo di raccontare la realtà con uno sguardo che arriva fino al futuro.

Nel cast Mario Autore (Eduardo) Domenico Pinelli (Peppino), Anna Ferraioli Ravel (Titina) ma pure un inedito Biagio Izzo nei panni di Vincenzo, figlio di Eduardo Scarpetta, che ha invece il volto di Giancarlo Giannini. Tra i protagonisti anche Susy Del Giudice, Marianna Fontana, Maurizio Casagrande, Giovanni Esposito, Nicola di Pinto, Augusto Zucchi, Lucianna De Falcon, Maurizio Micheli e Vincenzo Salemme.