Home Cinema News Cinema

I 10 film da non perdere questa estate

Supereroi, spogliarellisti e dinosauri. Questa estate le giornate più calde dell'anno saranno epiche ed arrabbiate come non mai. Preparatevi con la nostra lista

Un frame di "Jurassic World"

Un frame di "Jurassic World"

La nuova regola di Hollywood se vuoi sbancare nei multisala: seppellire il carino e coccoloso. Per far parte dei giochi di quest’estate, riempite i vostri film di predatori incazzati.

L’idea non vi piace? Aspettatevi che quella testa di cazzo di orso di Ted 2 insulti il vostro culo infelice e vi consiglio di andarvi a rifugiare, pappamolle dei film…perché l’estate 2015 a quanto pare, non fa per voi!

1. Jurassic World (11 giugno)

Chris Pratt sta vegliando una galassia diversa in questo quarto episodio riguardante un parco divertimenti dove dinosauri modificati geneticamente scorrazzano incontrollatamente. «Non ho tante occasioni per essere divertente», dice Pratt, «sopratutto con raptor impazziti che sbranano persone». Non temete. L’unica cosa che può distruggere il botteghino in questo caso è questo mostro di sequel.


2. Ted 2 (25 giugno)

Set McFarlane ci ha dimostrato che è riuscito a guadagnare mezzo miliardo nel 2012 con un orsetto carino spara stronzate a Mark Wahlberg. Quest’estate lo rifà con un Ted che proverà a raggirare la legge per rendere legale il suo matrimonio con la fidanzata umana (Jessica Barth), e con Wahlberg a dovergli provvedere lo sperma. Pensate sia troppo? «Cosaaaa!?», dice MacFarlane, a cui piace sempre superare i limiti.

3. Spy (15 luglio)

Non ci credete all’idea di Melissa McCarthy nelle vesti di una femmina James Bond? Andate a quel paese. McCarthy spacca come improbabile agente della CIA in questo film satirico di Paul Feig. Lei e Jason Staham, spie andate in rosso, sono la coppia comica spacca culi dell’estate con le loro bravate e i loro insulti incensurati.


4. Magic Mike XXL (1 luglio 2015 negli Usa, 24 settembre in Italia)

Ok allora, vorreste vedere un Channing Tatum senza maglietta e assieme ad i suoi amici muscolosi che si esibiscono per una folla in estasi? Si, lo volete! Mettetevi in coda per questo sequel del film del 2012 che proseguirà con le disavventure di Tatum nelle vesti di un ragazzo spogliarellista. Il direttore Steven Soderbergh dell’originale Magic Mike è tecnicamente “in pensione” ora, quindi il suo secondo assistente alla regia di lunga data Gregory Jacobs ha preso in mano le redini. Possiamo solo immaginare a cosa si riferisca XXL.

5. Terminator Genisys (9 luglio)

È tornatoo!! Cos’altro vi serve da sapere più di così? In questo sequel che viaggia nel tempo, l’uomo T di Arnold Schwarzenegger viene mostrato interamente nudo mentre entra nell’originale del 1984. «E poi mi mostrano tutto nudo oggi», dice Ah-nuld. «Spaventoso». C’è una tonnellata di divertimento, mentre il nostro indistruttibile mucchio di metallo fa disastri.


6. Southpaw (31 luglio)

Jake Gyllenhaal sembra poter tirare giù il mondo nelle vesti di Billy Hope, un pugile mancino che combatte le sue inclinazioni peggiori per poter vincere la custodia di sua figlia. Gyllenhaal dice che si è costretto ad un regime molto stretto per poter potenziare i suoi muscoli per il ruolo. È un contrasto estremo, considerando la sua interpretazione intensa e spettrale come cameraman di Nightcrawler. Non è stato nominato agli Oscar per quella performance incredibile; chissà se Southpaw potrà emendare questa ingiustizia.

7. Ant-Man (12 agosto)

Ed ecco che arriva un’altro eroe della Marvel, con Paul Rudd in veste di ladro che si rimpicciolisce a grandezza di formica e indossa una tutina da tale disegnata da Hank Pym (Michael Douglas). È tutto fatto apposta per sconfiggere Yellowjackets (Corey Stoll), che è armato di cannoni. Come ha detto Rudd da David Letterman, «nessuno di noi vede l’ora di vedere quanto sarà stupido».


8. I Minion (27 agosto)

In questo prequel di Cattivissimo Me, le piccole creature gialle – Kevin, Stuart e Bob – sono al servizio dell’ignobile eccessiva Scarlet (Sandra Bullock) e Herb (Jon Hamm). I minions possono a pieno titolo ambire a essere il successore degli Avengers. Sono aperte le scommesse!

9. Un Disastro di Ragazza (17 settembre)

Lei è la bambola, la diva selvaggia del ranch, l’alcolista e sboccata ragazza da festa che non porteresti mai a casa da mammina. Lo dice il titolo: è un disastro di ragazza. Ed è irresistibile. Questo perché, come dice la reporter Amy Townsend del giornale per uomini, è interpretata da Amy Schumer, una comica forza della natura che sta facendo il suo debutto sul grande schermo come star e sceneggiatrice. Schumer è in pista dal 2004, e i suoi sketch tremendamente satirici sono attualmente allo show Inside Amy Shumer (Comedy Central).
Anche se il suo personaggio prende una sbandata d’amore per il dottore di medicina sportiva, interpretato da Bill Hader, Schumer sa che il punto di tutto ciò è far notare che Amy cavalchi l’onda, non guardarla andare a fondo. Quindi alla salute per Hurricane Amy, cortesia da parte del regista Judd Apatow. Sarà in grado di stracciarci con una nuova commedia e farci ridere fino a farci male? Direi proprio di si!


10. Mission Impossible: Rogue Nation (19 agosto)

«Lo amo», dice Tom Cruise, ma si sta riferendo alle scene d’azione senza controfigura. E nel quinto capitolo della sua serie di M:I, ce ne sono un bel po’ – tra inseguimenti in moto e un decollo in cui Cruise resta appeso sul lato di un aeroplano. La trama non ci interessa troppo. In questa l’Ethan Hunt di Cruise… ah già, cosa ce ne frega? Vogliamo azione!

Bonus di fine estate:
Inside Out (15 settembre)

È la Pixar; quei piccoli genietti ci prendono per la fiducia. Questo significa che ci fidiamo anche di questo film su una bambina di 11 anni, Riley (Kaitlyn Dias), che prova a capire le emozioni che prendono vita nella sua mente. Riuscirà ‘Gioia’ (voce di Amy Poehler) a scacciare ‘Paura’ (voce di Bill Hader), ‘Disgusto’ (voce di Mindy Kaling) e ‘Rabbia’ (voce di Lewis Black)? Probabilmente. Ma scommetto che quei bastardi son riusciti a inventarsi anche stavolta una bella guerra di emoji all’interno di questo mondo.