Home Cinema News Cinema

‘House of Cards’ inizia a tremare, Bill Clinton è tornato (con un libro)

L'ex presidente USA incontrerà J.J. Abrams, Steven Spielberg e George Clooney per l'adattamento cinematografico del suo thriller politico

bill clinton

House of Cards spostati. The president is missing, il thriller politico scritto da Bill Clinton e James Patterson dovrebbe uscire in libreria a giugno 2018 e promette «dettagli da insider che solo un presidente può conoscere». Se già prima di Trump la realtà della Casa Bianca aveva superato la fantasia della serie con Kevin Spacey era accaduto proprio con il Sexgate e la presidenza Clinton. Inevitabile quindi che la notizia sia succosissima e che i produttori hollywoodiani si stiano dando battaglia per accaparrarsi i diritti di un romanzo che si preannuncia una bomba.

Richard Lovett della CAA si sta occupando del progetto assolutamente top secret: pare che nei giorni scorsi una proposta di 10 pagine sia stata mandata ad alcuni nomi tramite un expiring link. Ma non tutti coloro che l’hanno ricevuto incontreranno personalmente Clinton e Patterson. Una fonte sostiene che i due vedranno di persona J.J. Abrams, Steven Spielberg e George Clooney.

E sembra che anche il produttore Steve Bing, amico personale del 42esimo presidente degli USA, farà parte del gruppo dei prescelti. «Tirare fuori quello che so di questo lavoro, della vita alla Casa Bianca e di come funziona Washington è stato molto divertente» ha dichiarato Clinton.

Leggi anche