Home Cinema News Cinema

Harrison Ford rompe il silenzio sul flirt svelato da Carrie Fisher

L'attore ha detto che è stato "strano" quando è uscita l'autobiografia dove lei parlava della relazione sul set di 'Star Wars'

harrison ford carrie fisher

Harrison Ford ha rotto il silenzio (nel vero senso della parola, perché ha detto giusto un paio di cose) sulla rivelazione del flirt con Carrie Fisher. «È stato strano. Per me» ha detto in un’intervista a GQ. Nel 2016 l’attrice aveva lanciato una vera e propria bomba sui fan del franchise di Guerre Stellari, svelando nella sua autobiografia, The Princess Diarist, la relazione tra lei e Ford sul set del primo film, Star Wars: Episode IV – A New Hope.

Nel 1977 la Fisher aveva 19 anni e Ford, che era sposato con la prima moglie Mary Marquardt e aveva due figli, 33. L’inteprete di Han Solo, conosciuto per essere molto riservato, ha ammesso che l’attrice l’aveva informato in anticipo di voler scrivere del loro rapporto ma non è entrato nei dettagli rispetto alla sua reazione.

«Oh, non lo so, non lo so davvero» ha detto «Sai, con la recente scomparsa di Carrie, non me la sento di parlare di questa cosa». E alla domanda se avesse letto le memorie della Fisher ha risposto semplicemente: «No».

I due si erano ritrovati sul grande schermo nel 2015 per The Force Awakens e, dopo la morte dell’attrice nel dicembre del 2016, Ford aveva rilasciato una dichiarazione ricordando il suo spirito “senza paura” ma non aveva fatto cenno alla loro relazione.

Leggi anche