Home Cinema News Cinema

‘Guardiani della Galassia 3’, James Gunn torna alla regia

Il regista è stato reintegrato dopo il licenziamento di nove mesi fa per alcuni tweet offensivi

Foto: Invision/AP Images/REX/Shutterstock

Quasi nove mesi dopo che Disney ha licenziato James Gunn da Guardiani della Galassia Vol. 3 a causa di alcuni suoi vecchi tweet, il regista tornerà a dirigere il film.

Deadline riporta che, dopo una serie di incontri con la Walt Disney Pictures, Alan Horn, Disney e Marvel gli studios hanno deciso di reintegrare Gunn, che era stato allontanato dal blockbuster nel luglio 2018 dopo che alcuni conservatori avevano scoperto sui social i tweet di Gunn – tra le voci critiche contro Trump – risalenti al periodo tra il 2009 e il 2012, che scherzavano su pedofilia, transgender e altro ancora.

Poco dopo, le star di Guardiani della Galassia – tra cui Chris Pratt, Bradley Cooper, Vin Diesel, Zoe Saldana e Dave Bautista, quest’ultimo particolarmente attivo nel suo supporto a Gunn sui social, – si sono uniti per scrivere una lettera aperta e chiedere il reintegro; La Disney non ha acconsentito e la produzione del terzo capitolo è stata “temporaneamente” messa in attesa nell’agosto 2018.

“Le mie parole risalgono a quasi un decennio e avevano totalmente fallito nell’ essere provocatorie”, ha detto Gunn in una dichiarazione dopo il suo licenziamento.

“Ho rimpianti quei tweet per molti anni da allora – non solo perché erano stupidi, per niente divertenti, insensibili, e certamente non provocatori come speravo, ma anche perché non riflettono la persona che sono oggi o sono da un po’. Indipendentemente da quanto tempo è passato, capisco e accetto le decisioni prese dall’azienda”.

Dopo il licenziamento, Gunn ha assunto la direzione del sequel di Suicide Squad. Mentre la Marvel aveva ancora in programma di utilizzare la sceneggiatura completa di Gunn per il terzo film dei Guardiani, nessun regista è stato assunto per occuparsi della produzione, lasciando il futuro del franchise in sospeso, tenendo in conto che a breve uscirà Avengers: End Game, il culmine di un decennio del Marvel Cinematic Universe.

Leggi anche