Home Cinema News Cinema

Guarda una clip in esclusiva da “La sposa bambina”, tratto da una storia vera

«Mi chiamo Nojoom, ho 10 anni e voglio il divorzio» una storia di coraggio al cinema dal 12 maggio grazie a Barter Entertainment

Nojoom in yemenita significa “le stelle” e segna il destino della piccola protagonista fin dalla sua nascita: suo padre infatti cambia il suo nome in Nojoud, ovvero “nascosta”, e pur amandola la consegna alla tradizione di totale sudditanza della donna tipica dello Yemen. All’età di 10 anni viene promessa in sposa a un uomo di trent’anni più grande di lei dopo una contrattazione guidata proprio dal padre. Lo sposo promette di aspettare le pubertà prima di consumare il matrimonio, ma appena gli è possibile ne approfitta in malo modo e la violenta. Così Nojoud scappa dal villaggio in cui viene tenuta segregata per chiedere il divorzio.

La Sposa Bambina è la storia di una piccola grande donna, una storia di coraggio al cinema dal 12 maggio, distribuito da Barter Entertainment. Il film, basato su una storia vera, è stato diretto dalla regista Khadija Al-Salami.

La locandina di "La Sposa Bambina", il film di Khadija Al-Salami sarà al cinema dal 12 maggio

La locandina di “La Sposa Bambina”, il film di Khadija Al-Salami sarà al cinema dal 12 maggio