Home Cinema News Cinema

“Grande Lebowski”, John Turturro parla dello spin-off

«Il progetto è tutt'altro che morto» ha dichiarato l'attore all'Hollywood Reporter. Leggete qui

The Big Lebowski usciva nelle sale nel 1998. Divenuto da subito iconico, non c’è da stupirsi se ogni tanto si parla di sequel. Il fatto che il film sia di Joel e Ethan Coen dovrebbe lasciare ben poche speranze a riguardo ma questo non significa che un nuovo film non si possa fare cambiando i registi.

Ad agitare le acque è infatti uno dei protagonisti del film, John Turturro, che ha rilasciato nuove dichiarazioni a The Hollywood Reporter sul possibile sequel che sarebbe ancora interessato a realizzare, due anni dopo le prime dichiarazioni: «Il progetto è tutt’altro che morto. Semplicemente siamo incasinati legalmente».

I Coen avevano in passato bocciato l’idea di un altro film ma secondo John ora i fratelli sarebbero coinvolti e sosterrebbero il progetto. Lo spin off racconterebbe principalmente la storia di Jesus Quintana, il personaggio di Turturro. Se il film vedrà mai la luce lo scopriremo presto, intanto ricordate che questo non è il Vietnam, è il bowling, ci sono delle regole.

Leggi anche