Home Cinema News Cinema

Golden Globe, ‘A Star is Born’ è tra i più nominati. E c’è pure Lady Gaga

Pioggia di candidature anche per 'Black Panther': nella categoria 'Best Original Song', 'Shallow' di Gaga sfida 'All the Stars' di Kendrick Lamar. Per la tv 'The Marvelous Mrs. Maisel' spacca anche quest'anno.

A Star is Born, The Marvelous Mrs. Maisel e Black Panther sono tra i titoli ad aver conquistato più nomination ai 76esimi Golden Globe Awards, annunciati questa mattina.

L’opera prima di Bradley Cooper ha ottenuto cinque candidature, tutte nelle categorie principali: miglior film drammatico, miglior attrice per Lady Gaga, miglior attore e regista per Cooper e miglior canzone originale per Shallow.

Nella categoria Best Picture, Drama, se la vedrà con Black Panther, BlacKkKlansman, Bohemian Rhapsody e If Beale Street Could Talk. Per Best Picture, Comedy invece sono in lizza Crazy Rich Asians, The Favorite, Green Book, Il ritorno di Mary Poppins e Vice.

Vice, biopic di Adam McKay su Dick Cheney guida la categoria film con ben sei nomination in totale. Il protagonista, Christian Bale, è candidato come miglior attore, mentre Amy Adams come attrice non protagonista, Sam Rockwell (che aveva già vinto l’anno scorso per Three Billboards Outside Ebbing, Missouri) attore non protagonista, e McKay è in gara per regia e sceneggiatura.

Tra le altre nomination per il miglior film, The Favorite, con le sue tre stelle, Emma Stone, Rachel Weiss e Olivia Colman, tutte candidate. Anche Green Book ha ottenuto cinque nomination, tra cui quelle per l’interpretazione di Viggo Mortensen e Mahershala Ali.

Kendrick Lamar ha avuto la sua prima candidatura ai Golden Globe grazie al brano All the Stars dalla colonna sonora di Black Panther che sfida per Best Original Song Shallow di Lady Gaga, Girl In the Movies di Dolly Parton (da Dumplin’), Requiem for a Private War di Annie Lennox (da A Private War) e Revelation di Troye Sivan e Jónsi (da Boy Erased).

Nelle categorie televisive, The Marvelous Mrs. Maisel cercherà di ripetere il successo al Golden Globe 2018. Lo show è stato ancora una volta nominato come Best Television Series, Comedy mentre la star Rachel Brosnahan proverà a vincere il suo secondo Globe di fila e la co-protagonista Alex Borstein si contenderà il suo primo trofeo da non protagonista.

The Marvelous Mrs. Maisel gareggerà con quattro nominati per la prima volta nella categoria Best Television Series, Musical or Comedy. Gli altri candidati sono Barry, The Good Place, Kidding e The Kominsky Method. Nella categoria Best Television, Drama ci sono invece The Americans, Bodyguard, Homecoming, Killing Eve e Pose.

I Golden Globe del 2019, che verranno consegnati il prossimo 6 gennaio, introdurranno anche un nuovo premio alla carriera per la televisione, che sarà annunciato nei prossimi giorni insieme al destinatario del Cecil B. DeMille Lifetime Achievement Award.

Leggi anche