Home Cinema News Cinema

‘Ghostbusters: Legacy’ e ‘Morbius’ con Jared Leto rinviati al 2021

La nuova avventura degli acchiappafantasmi e il cinecomic dell’“universo Venom” tra i titoli Sony rimandati di un anno

Jared Leto in 'Morbius'

Gli acchiappafantasmi bloccati da uno spettro impossibile da battere. Ghostbusters: Legacy è uno dei titoli del listino Sony rinviati al 2021. L’altro film attesissimo dai fan che dovrà aspettare un anno prima di arrivare sugli schermi è Morbius, nuovo capitolo dell’“universo Venom” inaugurato nel 2018, con protagonista Jared Leto.

Ghostbusters: Legacy, inizialmente previsto nelle sale USA per il 10 luglio prossimo, segna il ritorno di alcuni dei volti della saga originale – tra cui Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts –, che si aggiungono a un cast composto da Paul Rudd, Carrie Coon e il Finn Wolfhard di Stranger Things. Alla regia c’è Jason Reitman, figlio del mitico Ivan che ha diretto i primi due capitoli, qui in veste di produttore. L’uscita nei cinema statunitensi è ora programmata per il 5 marzo 2021.

Anche Morbius, con Jared Leto nei panni dello scienziato che si trasforma in un vampiro, slitta dal 31 luglio di quest’anno al 19 marzo del 2021. L’action-horror diretto da Daniel Espinosa (Child 44 – Il bambino numero 44, Life – Non oltrepassare il limite) è ispirato al villain apparso per la prima volta nei fumetti Marvel nel 1971.

L’altro film Sony posticipato è Uncharted starring l’ultimo “Spider-Man” Tom Holland e ispirato all’omonimo videogame: sarebbe dovuto uscire il 5 marzo del 2021 ma, per fare posto a Ghostbusters: Legacy, arriverà nelle sale l’8 ottobre del 2021.