Gandalf si è vaccinato contro il Covid | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Gandalf si è vaccinato contro il Covid

Il ‘sir’ 81enne Ian McKellen è tra le prime celebs britanniche a ricevere le due dosi antivirus: «Chi ha vissuto così a lungo come me è vivo grazie ai vaccini»

Ian McKellen alias il mago Gandalf nello ‘Hobbit – La desolazione di Smaug’

Foto: Warner Bros.

Il mago Gandalf si è vaccinato contro il Covid. O meglio, colui che lo interpreta: Sir Ian McKellen, tra le prime celebrities inglesi a ricevere le due dosi di vaccino. L’attore 81enne, noto al grande pubblico per il ruolo nella doppia saga del Signore degli anelli e Lo Hobbit e per quello di Magneto in X-Men, si è presentato mercoledì 16 dicembre al London’s Queen Mary’s University Hospital, come riporta l’Evening Standard, e ha dichiarato: «È un giorno davvero speciale, mi sento euforico».

Ha quindi aggiunto: «Chiunque abbia vissuto così a lungo come me è vivo grazie ai precedenti vaccini. I più anziani si devono vaccinare: non lo fai solo per te stesso, ma anche per le persone attorno a te. Compi un gesto che è utile per la società».

«Mi sento molto fortunato ad essere stato tra i primi a ricevere il vaccino», ha concluso McKellen, che è anche un attivista per i diritti LGBTQ+. «Ovviamente fa un po’ male, ma lo consiglio a chiunque».

Il Regno Unito è stato il primo Paese al mondo a inaugurare la campagna dei vaccini anti-Covid.