Home Cinema News Cinema

“Fargo”, la terza stagione sarà “tutta nuova”

La FX ha confermato l'uscita di un altro episodio della serie tv

Un frame della seconda stagione di "Fargo"

Un frame della seconda stagione di "Fargo"

Fargo è soltanto a metà della sua seconda stagione, molto apprezzata dalla critica, ma la FX ha annunciato ieri che il network ha già commissionato una terza edizione della serie. “Il secondo anno di Fargo è uno straordinario successo e, data la capacità di scrittura di Noah Hawley, non vediamo l’ora di capire dove ci porterà la terza versione, tutta nuova, di Fargo“, ha detto FX in una dichiarazione al The Hollywood Reporter.

Fargo è stato nominato per 18 Emmy Awards dopo la sua stagione di debutto, vincendo i premi come Outstanding Directing e Outstanding Miniseries grazie al suo creatore Noah Hawley. La prima stagione è stata anche premiata con il Golden Globe come Best Miniseries or Television Film. Joel e Ethan Coen hanno svolto il ruolo di produttori esecutivi dello show, che prende il titolo e parecchi elementi tematici dal film dei due fratelli del 1996, oltre che ispirarsi a parecchi stilemi tipici dei fratelli Coen.

Mentre FX ha sottolineato come la terza stagione sarà “tutta nuova”, non è ancora chiaro se sarà una storia che nasce dal nulla o, come la seconda stagione, partirà come estensione della prima. Nella prima stagione, una conversazione casuale tra Malvo, il killer interpretato da Billy Bob Thornton, e Lou Solverson, il personaggio di Keith Carradine, spiana la strada alla seconda stagione, ambientata negli anni Settanta, dove Patrick Wilson interpreta il giovane Solverson, assieme a un cast tutto nuovo.