Home Cinema News Cinema

Fantozzi Ragioner Ugo: le 10 gag leggendarie

Le scene migliori del ragioniere che tutti abbiamo amato, azzurri di sci e non. Dedicato a Paolo Villaggio

Fantozzi

Paolo Villaggio non è stato solo il ragioner Ugo Fantozzi. Ma se c’è un personaggio che ricordiamo tutti, dagli adulti ai più piccoli, è proprio quell’italiano medio sfruttato dal mondo del lavoro e dalla società, vittima di una perenne sfiga che ce lo ha fatto tanto amare. Scegliere i momenti più iconici del ragioniere è impresa davvero ardua, per questo oggi, in suo onore, vi proponiamo i 10 che ci piacciono di più, direttamente dai primi due film: Fantozzi (1975) e Il secondo tragico Fantozzi (1976). Voli alto, ragioniere.

La sveglia al limite delle possibilità umane:

Il weekend a Courmayeur:

La timbratura del cartellino:

«Siete tre stronzi!»

«È un bel direttore!»

“La corazzata Kotiomkin” è una? Dai che lo sapete:

Alla roulette puntare sempre sul 27. Gli anni della Silvani:

La terribile acqua Bertier:

La Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare alle prese col varo:

«Conoscete tutti il nostro ambasciatore di Germania, il conte Otto von Über Steiner?»

Ciao Paolo.

Altre notizie su:  paolo villaggio