Home Cinema News Cinema

Fantozzi compie 40 anni e ritorna al cinema

Due appuntamenti a ottobre e novembre per rivedere i primi due episodi della serie. Preparate i congiuntivi e l'accento svedese

Sveglia e caffè, barba e bidet, presto che perdo il tram.

Era il 27 marzo 1975 quando il Ragioner Ugo Fantozzi debuttava ufficialmente nei cinema italiani. Sono passati 40 anni precisi e quindi e ora di festeggiare. Dove? Al cinema, ovviamente.

Le pellicole tornano in una versione restaurata per due appuntamenti che non potete perdere: il 26, 27 e 28 ottobre sarà proiettato Fantozzi (1975) mentre il 2, 3 e 4 novembre tocca a Il secondo tragico Fantozzi (1976).

Noi sinceramente non vediamo l’ora. Anche solo per sentire col dolby surround del cinema la poesia di Natale di Mariangela, che ci teniamo a riproporre:

“Un ciliegio grande e bello disse a un piccolo alberello, Sì sei bravo hai messo i fiori coi lor petali a colori ma cambiarli in buoni frutti alberello non saprai”

Ma non solo: crocifissioni in sala mensa, vestitini della Silvani, congiuntivi, Corazzata Potëmkin, il mitico varo della nuova turbonave aziendale con la Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare e tantissimo altro.

Capovaro, vado al cinema? Vadi, vadi.