Home Cinema News Cinema

Ecco i 25 italiani tra cui scegliere il candidato all’Oscar come miglior film straniero

Dalla doppietta di Elio Germano – ‘Volevo nascondermi’ di Giorgio Diritti e ‘Favolacce’ dei Fratelli D’Innocenzo – a ‘Pinocchio’ di Matteo Garrone. Fino al ritorno di Sophia Loren. Tutti i titoli in lizza

Elio Germano è Antonio Ligabue in ‘Volevo nascondermi’ di Giorgio Diritti

Foto: 01 Distribution

È uscita la lista dei 25 titoli italiani tra cui scegliere il candidato all’Oscar come miglior film straniero per il 2021. Un elenco forte a dispetto dell’annata, proprio perché sfrutta opere passate ai festival o uscite in sala prima del blocco dei cinema. Tra i concorrenti più forti ci sono sicuramente Volevo nascondermi di Giorgio Diritti e Favolacce dei Fratelli D’Innocenzo, entrambi con Elio Germano, che ha appena ricevuto una candidatura ai prossimi premi EFA come miglior attore per il primo dei due film (mentre il copione dei D’Innocenzo è stato nominato nella cinquina delle sceneggiature).

Ma ci sono anche la family-favola campione d’incassi Pinocchio di Matteo Garrone, il documentario Notturno di Gianfranco Rosi (che per il precedente Fuocoammare era stato candidato agli Oscar 2017), esordi folgoranti come I predatori di Pietro Castellitto e titoli in streaming ancora non usciti ma sulla carta già interessanti, vedi il ritorno di Sydney Sibilia con L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, a dicembre su Netflix (e sempre con Elio Germano). Ed è appena arrivato proprio su Netflix un altro film che, secondo alcuni, potrebbe riportare la statuetta all’Italia per il suo appeal internazionale: ovvero La vita davanti a sé di Edoardo Ponti, con cui Sophia Loren (qui la nostra intervista esclusiva) punta anche a una nomination come attrice dopo le due statuette già vinte, una per La ciociara nel 1962 e l’altra alla carriera nel 1991.

A causa della pandemia, l’Academy ha infatti reso eleggibili anche i film per i quali era stata programmata la distribuzione al cinema ma che, causa chiusura sale, sono stati invece diffusi in streaming attraverso le diverse piattaforme. Ci sarà tempo fino al 1° dicembre per scegliere il titolo che poi finirà nella shortlist degli Oscar (non è però detto che poi verrà accettato nella cinquina finale), mentre la cerimonia di premiazione a Los Angeles è prevista per il 25 aprile 2021.

Ecco i 25 film in lizza per l’Italia:

18 regali di Francesco Amato
Aspromonte – La terra degli ultimi di Mimmo Calopresti
Bar Giuseppe di Giulio Base
La dea fortuna di Ferzan Özpetek
Il delitto Mattarella di Aurelio Grimaldi
Favolacce di Damiano e Fabio D’Innocenzo
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose di Sydney Sibilia
Lontano lontano di Gianni Di Gregorio
Non odiare di Mauro Mancini
Notturno di Gianfranco Rosi
Padrenostro di Claudio Noce
Picciridda – Con i piedi nella sabbia di Paolo Licata
Pinocchio di Matteo Garrone
I predatori di Pietro Castellitto
Le sorelle Macaluso di Emma Dante
Spaccapietre di Gianluca e Massimiliano De Serio
Sul più bello di Alice Filippi
The Shift di Alessandro Tonda
Tornare di Cristina Comencini
Trash di Francesco Dafano e Luca Della Grotta
Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores
L’uomo del labirinto di Donato Carrisi
La verità su La dolce vita di Giuseppe Pedersoli
La vita davanti a sé di Edoardo Ponti
Volevo nascondermi di Giorgio Diritti