Home Cinema News Cinema

È morto Rip Torn, aveva 88 anni

Tra i tanti ruoli dell'attore quello dell'Agente Z in 'Men in Black'

Rip Thorn

Foto: Flickr

L’attore statunitense Rip Torn è morto stanotte nella sua casa di Lakeville, Connecticut. Aveva 88 anni. Conosciuto dal grande pubblico per la sua partecipazione ai primi due Men in Black, nel 1984 fu candidato all’Oscar con il film La foresta silenziosa.

Nato in in Texas, nel 1931, Rip Torn diventa attore grazie alla cugina, l’attrice Sissy Spacek. Frequenta l’actor studio di Lee Strasberg debuttando per la prima volta nel 1956 nel film La bambola viva. In tv è famoso per i film Tropico del cancro e Giorno di paga. Negli anni ’70 diventa un volto molto celebre dei film di fantascienza come Coma Profondo e L’uomo che cadde sulla Terra. Torn è stato inoltre il doppiatore di Zeus nel lungometraggio animato Hercules targato Disney. Il suo ultimo film è Bridge of Names del 2012.

Leggi anche