Home Cinema News Cinema

È morto Kenny Baker, l’attore che interpretò R2-D2 in “Star Wars”

Aveva 83 anni ed era malato da tempo

L’attore inglese Kenny Baker, che in Star Wars interpretava il robot R2-D2, è morto a 83 anni. Malato da tempo, l’annuncio è arrivato dai familiari. Ecco cosa ha dichiarato la nipote Abigail Shield al Guardian: «Ce lo aspettavamo, ma siamo ovviamente molto tristi. Ha vissuto una vita lunga e piena di soddisfazioni, ha portato gioia alle persone e celebreremo il fatto che fosse così benvoluto in tutto il mondo. Siamo fieri di quello che ha ottenuto nella sua vita».

La sua statura minuta gli aveva fatto ottenere la parte del mitico robot al suo esordio, nel 1977. Ruolo che aveva portato avanti fino ai prequel girati dal 1999 al 2005.

Oltre alla parte nella saga, sono da ricordare le sue partecipazioni a film di grande successo come The Elephant Man, I Banditi del Tempo e Flash Gordon.

«Aveva grossi problemi polmonari e non riusciva quasi più a camminare» ha aggiunto la nipote. «Gli hanno chiesto di andare alla premiere dell’ultimo Star Wars ma il viaggio sarebbe stato troppo pesante per lui. Fortunatamente aveva incontrato George Lucas recentemente, quando è venuto a Manchester»

Una delle ultime interviste, anno 2012:

Leggi anche