È morto il Premio Nobel per la Pace Simon Peres | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

È morto il Premio Nobel per la Pace Simon Peres

Dopo una vita dedicata alla politica, Simon Peres è venuto a mancare a 93 in seguito a un'ictus. Fu eletto Premio Nobel nel '94 grazie agli accordi di pace con la Palestina

Foto World Economic Forum swiss-image.ch/Foto Marcel Bieri

Foto World Economic Forum swiss-image.ch/Foto Marcel Bieri

Foto World Economic Forum swiss-image.ch/Foto Marcel BieriCopyright by World Economic Forum swiss-image.ch/Photo by Marcel Bieri+++No resale, no archive+++

Questa mattina, in un ospedale di Tel Aviv, è morto l’ex Primo Ministro Israeliano e Premio Nobel per la Pace Simon Peres.
Nato Simon Perski in Polonia nel 1923, emigrato in Palestina nel 1934, prese parte al movimento partigiano per l’indipendenza dello Stato d’Israele.

Peres ha dedicato la propria vita alla politica fin dalla fondazione di Israele nel 1948, ricoprendo diverse cariche ministeriali (Esteri, Difesa, Finanze e Trasporti) e venendo eletto due volte Primo Ministro, dal 1984 al 1986 e dal 1995 al 1996.
Come Ministro degli Esteri Peres assunse un ruolo diplomatico fondamentale nelle trattative di pace con la nazione palestinese, culminato nel 1993 con gli Accordi di Oslo, in cui Israele riconobbe l’Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP).

Grazie al suo costante impegno per assicurare una pacifica convivenza tra israeliani e palestinesi, Peres è considerato uno degli uomini politici più influenti della storia recente e fu insignito del Premio Nobel per la Pace nel 1994 assieme allo storico leader palestinese Yasser Arafat e all’allora Primo Ministro Israeliano Yitzhak Rabin,assassinato la sera del 4 novembre 1995 durante un raduno pacifista per mano di un estremista zelota ebreo.

Il Presidente Barack Obama, in un comunicato ufficiale, ha voluto rendere omaggio a Peres definendolo “l’essenza stessa d’Israele”; con la morte di Peres, ha aggiunto Obama, “una luce se ne va, ma la speranza che ci ha dato brillerà per sempre”.

Peres muore a 93 anni dopo un ricovero di due settimane in seguito a un’ictus.