È morto Carlo Vanzina

Autore e regista di ‘Vacanze di Natale’, si è spento a 67 anni. La famiglia ha dato la notizia.

Photo © Fabio Mazzarella/Sintesi/Alam


È morto questa notte a Roma, all’età di 67 anni, il regista, sceneggiatore e produttore Carlo Vanzina. A dare la notizia sono la moglie Lisa e il fratello Enrico. «Nella sua amata Roma, dov’era nato, ancora troppo giovane e nel pieno della maturità intellettuale, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese».

Nato il 13 marzo 1951, Vanzina era figlio del regista e dello sceneggiatore Steno (Stefano Vanzina, autore di film di culto come Un americano a Roma, con Alberto Sordi). Carlo inizia la carriera nel cinema nei primi anni ‘70 come aiuto regista di Mario Monicelli e , nel 1976 dirige il suo primo film, Luna di miele in tre, scritto dal fratello Enrico e con protagonista Renato Pozzetto.

Da allora ha realizzato una sessantina di film, tra i quali I fichissimi (1981), Eccezzziunale… veramente (1982) e Viuuulentemente mia, Sapore di mare (1983), Vacanze di Natale (1983), Vacanze in America (1984), Un’estate al mare (2008), Un’estate ai Caraibi (2009), Sapore di te (2014), oltre a molti lavori per la tv.