È morta Sue Lyon, la Lolita di Kubrick | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

È morta Sue Lyon, la Lolita di Kubrick

Lʼattrice statunitense se n'è andata a 73 anni. A 14 aveva interpretato la protagonista del film tratto dal celebre romanzo di Nabokov

Sue Lyon è morta giovedì scorso a Los Angeles: aveva 73 anni ed era malata da tempo, come ha confermato l’amico Phil Syracopoulos al New York Times.

L’attrice statunitense esordì sul grande schermo da adolescente come protagonista del film Lolita di Stanley Kubrick, tratto dall’omonimo romanzo di Vladimir Nabokov che fece scandalo nel 1955. Lyon fu scelta tra 800 ragazze dallo stesso scrittore che la definì «una ninfetta perfetta». La parte di Dolores “Lolita” Haze, la ragazzina per cui il professore di liceo Humbert Humbert (interpretato da James Mason) perde la testa, le fa vincere il Golden Globe come migliore attrice esordiente e resterà il suo ruolo più importante.

In seguito Lyon recitò soprattutto in film televisivi e ebbe piccole parti in qualche serie, fino al ritiro dalle scene. Il suo ultimo ruolo risale al 1980, nell’horror Alligator.

Altre notizie su:  Sue Lyon