Home Cinema News Cinema

È morta Doris Day

L'attrice e cantante aveva 97 anni. È stata una delle "fidanzate d'America"

È morta a 97 anni Doris Day, una delle più famose “fidanzate d’America”, per una complicazione legata a un grave polmonite.

Era nata nel 1922 a Cincinnati, il suo nome vero era Doris Mary Anne Kappelhoff. Ha recitato in diversi film a partire dagli anni ’50, ma la sua carriera era già iniziata nel decennio precedente come cantante. Doris Day sapeva fare un po’ di tutto, cantare, ballare e, appunto recitare. I suoi film, spesso delle commedie amorose, l’hanno consacrata tra le stelle del cinema di metà Novecento, portandola anche a una nomination all’Oscar per Il letto racconta… (Pillow Talk). Ha vinto, come cantante, un Grammy e un Golden Globe.

Tra i suoi film più famosi ci sono Amore sotto coperta, L’uomo che sapeva troppo di Hitchcock e Non sparare, baciami!.

Doris Day ha due stelle sulla Walk of Fame di Hollywood, una per la musica e una per il cinema. È stata citata spesso in diverse canzoni, tra cui Dig It dei Beatles e Wake Me Up Before You Go Go degli Wham!

Leggi anche