Home Cinema News Cinema

‘Dolor Y Gloria’, ‘Come Sinfonia’ di Mina nel nuovo film di Pedro Almodóvar

La passione del regista spagnolo per la Signora della canzone italiana è risaputa, come dimostra questa clip. E nel cast del film, in concorso a Cannes, c'è anche Rosalía

Che Pedro Almodóvar fosse pazzo di Mina non è certo una novità. Diversi anni fa il maestro manchego aveva addirittura dovuto smentire di essere impegnato in un progetto sulla voce italiana più bella di sempre. Ma la passione del cineasta spagnolo per la Tigre di Cremona è ampiamente testimoniata dalla presenza di brani della cantante nella colonna sonora di alcuni suoi film: la versione (in playback) di Un anno d’amore di Miguel Bosé in Tacchi a spillo è rimasta nella storia.

Per il suo nuovo lungometraggio Dolor Y Gloria, in concorso al prossimo Festival di Cannes, Almodóvar ha voluto un altro pezzo di Mina, Come Sinfonia, nella versione del 1961 che la Signora della canzone italiana incise dopo il Sanremo di quell’anno. Lo potete ascoltare nella clip in esclusiva del film che trovate in testa all’articolo (oltre che nel trailer) e che racconta un momento dell’infanzia del protagonista.

Dolor Y Gloria è la pellicola più autobiografica del cineasta spagnolo, una sorta di almodovariano. Antonio Banderas, che esordì proprio con Pedro nel 1982 in Labirinto di passioni, interpreta Salvador Mallo, regista ormai sul viale del tramonto intento a ripensare alla propria vita. Dall’infanzia al grande amore (con tanto di dolorosa rottura) fino al successo, con il cinema che gli salva la vita. Nel cast c’è anche Penélope Cruz, alla sua sesta collaborazione con il regista di Volver, e anche Rosalía in un piccolo ruolo. (Almodóvar aveva seguito la carriera della cantante molto prima che diventasse il nuovo fenomeno del pop latino).

Dolor Y Gloria arriva al 17 maggio distribuito da Warner Bros.

Leggi anche