Home Cinema News Cinema

Vendite record per il docu-film su Amy Winehouse, che rimane al cinema

Il biopic sulla vita della ragazza del soul resterà in alcune sale italiane fino al 23 settembre

Vi siete persi la proiezione in questi giorni e siete disperati? I vostri amici non parlano d’altro e voi eravate a judo? Non disperate, il vostro karma ha iniziato a girare. Fino al 23 settembre ben 28 cinema in tutta Italia (qui la lista completa delle sale) continueranno a proiettare Amy, il docu-film di Asif Kapadia (già regista di Senna, capolavoro che potete vedere qui) sulla vita dell’artista britannica Amy Winehouse. Lo abbiamo recensito su Rolling Stone di settembre e potete leggerne un estratto qui.

Sono stati oltre 70.000 gli spettatori accorsi in sala per il biopic distribuito da Nexo Digital e Good Films dal 15 al 17 settembre, in 270 cinema d’Italia. Un incredibile record, che stupisce in positivo, per un contenuto di questo tipo che è riuscito a commuovere anche i fan italiani della tormentata voce di Back to black.

Ma da un po’ di tempo a questa parte la tendenza è chiara: i documentari sulle rockstar vanno un casino quest’anno. Basti pensare al mistico 20,000 Days on Earth scritto da Nick Cave o al successo di Montage of Heck sulla vita di Kurt Cobain.

Altre notizie su:  Amy Winehouse