Demetra Avincola, la musa di Liberato

L'attrice classe 1994 è stata immortalata per noi negli scatti esclusivi di Glauco Canalis

Un diamante nella polvere, un’orchidea nel cemento, una cocacolina nel sacchetto delle caramelle: così appare Demetra Avincola, mentre offre a noi spettatori privilegiati l’estasi suprema del suo panino con frittata. Demetra è nata a Roma nel 1994, e studia recitazione.

La conosciamo perché Liberato l’ha scelta come sua musa, rendendola protagonista dei videoclip che compongono la sua trappeggiante epica napoletana. E chiamatelo scemo. Poi è apparsa nel corto di Paolo Sorrentino The Dream (2014), nella fiction Un medico in famiglia (2016), in Fortunata di Sergio Castellitto (2017) e di recente in Loro 2, ancora per Sorrentino.

In questo scatti, realizzati da Glauco Canalis in esclusiva per Rolling Stone, Demetra si (e ci) concede un momento di sensuale relax in riva al mare, più precisamente presso lo Scoglione di Marechiaro, a Napoli. L’ambientazione esotica, lo sguardo languido, l’indifferenza dei corpi, l’entropia della ristorazione da strada: tutto contribuisce a esaltare il fascino sofisticato e ancora un po’ acerbo di Demetra. Uno scorcio di bellezza neorealista che, ne siamo sicuri, ci farà sognare a lungo, durante questa calda estate.

Style: Antonella Mignogna
Art direction: Glauco Canalis, Antonella Mignogna Hair: Anastasia Coppola
Make up: Federica Di Dato
Style Assistant: Martina Righi
Photo Assistant: Marcello Natale
Swimsuit: FANTABODY
Thanks to: Carolina allo Scoglione