Home Cinema News Cinema

David di Donatello 2020, rimandata la cerimonia di premiazione

La consegna delle statuette della 65esima edizione spostata dal 3 aprile all’8 maggio

Rimandata anche la cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2020, prevista per il prossimo 3 aprile. Lo annuncia l’Accademia del Cinema Italiano, che, alla luce delle recenti disposizioni governative, sospende la consegna degli “Oscar” di casa nostra. «È stata presa la decisione di rinviare l’evento al giorno venerdì 8 maggio, nel comune intento di mantenere la celebrazione del nostro cinema, senza perdere di vista l’evoluzione dell’emergenza sanitaria», comunica la nota.

Con le sue 18 candidature, Il traditore di Marco Bellocchio guida le nomination di quest’anno, seguito da Pinocchio di Matteo Garrone e Il primo re di Matteo Rovere, entrambi con 15 candidature. Gli altri due titoli nella cinquina “miglior film” sono Martin Eden di Pietro Marcello, che è già valso la Coppa Volpi al protagonista Luca Marinelli all’ultima Mostra di Venezia, e La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, premio per la sceneggiatura al Festival di Berlino dell’anno scorso.

La cerimonia di assegnazione dei David di Donatello 2020 sarà trasmessa da Rai 1 e condotta da Carlo Conti.

Altre notizie su:  David di Donatello 2020