Home Cinema News Cinema

“Daft Punk Unchained” è il documentario sulla vita dei robot che uscirà a fine giugno

Il film verrà trasmesso il 24 giugno sull'emittente francese Canal+ e conterrà le testimonianze di Kanye West, Pharrell, Nile Rodgers, Giorgio Moroder e Michel Gondry

Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo, meglio conosciuti come Daft Punk. Foto: Facebook

Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo, meglio conosciuti come Daft Punk. Foto: Facebook

L’estate scorsa, la BBC Worldwide France aveva annunciato l’inizio delle riprese di un documentario sulla carriera dei due robot francesi più famosi di sempre.

Ora, dopo un anno di lavoro, la pellicola è pronta per essere consumata dal mondo intero. La notizia meno buona è che verrà trasmessa il 24 giugno ma solo sull’emittente francese Canal+. Non sappiamo se e quando verrà proiettata in versione doppiata — anche solo in inglese, diamine! — ma per fortuna esiste una cosa chiamata Internet.

Perciò non passerà molto prima che qualcuno aggiunga dei sottotitoli e renda disponibile in streaming il tanto agognato documentario, che vanta le partecipazioni di Kanye West, Pharrell, Nile Rodgers, Giorgio Moroder, Michel Gondry, Paul Williams, Todd Edwards, Pete Tong, Leiji Matsumoto e l’ex manager del duo non ché fondatore dell’etichetta Ed Banger, Pedro Winter (per gli amici Busy P).

Altre notizie su:  Daft Punk