Home Cinema News Cinema

Confermata anche l’OTTAVA stagione di “Game Of Thrones”

E Jon Snow è davvero morto? Questa e altre domande sono state chiarite da Michael Lombardo, presidente della programmazione televisiva dell'emittente HBO

Sansa Stark e Lord Baelish. Foto: Facebook

Sansa Stark e Lord Baelish. Foto: Facebook

Avete presente quando i creatori di Game Of Thrones avevano annunciato che la serie sarebbe finita con la settima stagione? Ecco, la notizia è stata appena smentita nientemeno che da Michael Lombardo, presidente della programmazione di HBO.

A suo dire, la saga dei draghi non soltanto continuerà oltre la settima stagione, ma ce ne saranno almeno otto: «Sette stagioni e tanti saluti non è mai stata un’opzione», ha detto Lombardo giovedì alla Television Critics Association, «Il punto è: quanto ci spingeremo oltre la settima?»

Durante la conferenza, si è discusso anche della possibilità di un prequel dei racconti dettagliatissimi di George R.R. Martin. Ecco cosa ha risposto Lombardo: «Non ne ho ancora parlato con Dan e David [Benioff e Weiss, produttori e autori della serie, ndr], ma se volessero, darei loro carta bianca. Anche se in questo momento tutto il focus è concentrato sulle prossime stagioni».

E Jon Snow? È morto per davvero? Lombardo è piuttosto certo: «Quando uno è morto, è morto! Da ciò che ho sentito, visto e letto, Jon Snow è proprio morto.» Ma su quest’ultima affermazione, anche noi di Rolling Stone non siamo del tutto soddisfatti (e convinti).