Comic-Con, Johnny Depp è apparso a sorpresa nei panni di Grindelwald

Alla fine del panel di 'Animali Fantastici 2', dove il cast ha presentato il nuovo trailer.
Photo by Kevin Winter/Getty Images

Photo by Kevin Winter/Getty Images


È arrivato sul palco a sorpresa, alla fine del panel dedicato ad Animali Fantastici 2 al Comic-Con, nei panni di Gellert Grindelwald, il villain della nuova saga spin off di Harry Potter, con tanto di capelli corti biondissimi e lente a contatto blu in un occhio.

Dopo che il resto del cast presentato il nuovo trailer e risposto alla domanda che cosa avrebbero fatto se avessero poteri magici? – Zoë Kravitz l'”impeachment per Trump” e Ezra Miller la “distruzione del patriarcato – Depp ha recitato una battuta del suo personaggio contro i babbani: “Noi che viviamo per la libertà, per la verità, è giunto il momento di alzarci e prendere il nostro giusto posto nel mondo”.

Circa un’ora dopo sullo stesso palco è arrivata l’ex moglie di Depp, Amber Heard, per presentare il trailer di Aquaman. Il casting dell’attore per Grindelwald era stato accompagnato dalle polemiche dei fan di Harry Potter, perché Depp era stato accusato di abusi domestici dalla Heard. E non sono mancati i tweet di commento:

Tornando ad Animali Fantastici, al centro dei prossimi film c’è una relazione che, come anticipato nei Doni della Morte, ha cambiato per sempre il corso della storia dei maghi: il legame tra i giovani Albus Silente e Gellert Grindelwald, interpretati rispettivamente da Jude Law e Depp.

“Non è un segreto che ci sia stata un rapporto incredibilmente intensa tra i due in passato”, spiega Law. Grindelwald appare nello Specchio di Erised quando Silente lo esamina nel nuovo trailer – “è al centro di Silente … i suoi desideri, ma anche le parti più oscure di se stesso. E in un certo senso, penso che per lui sia ciò che Grindelwald forse simboleggia per tutti: è una tentazione. Lui ti rende più potente, ma fa anche emergere le parti peggiori di te”.