Claudio Santamaria, in anteprima l'esordio da regista con ‘The Millionairs’ | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Claudio Santamaria, in anteprima l’esordio da regista con ‘The Millionairs’

Oggi a Venezia viene presentato il thriller con cui l'attore è tornato a collaborare con Gabriele Mainetti dopo ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’. Protagonista Peppe Servillo con un'interpretazione da brivido

Claudio Santamaria lo conosciamo ormai tutti: un attore diventato ormai fra i più celebrati del cinema italiano grazie a una carriera costellata di collaborazioni importanti, con registi come Gabriele Muccino (ne L’ultimo bacio) o Pupi Avati (Ma quando arrivano le ragazze?), Dario Argento (Il Cartaio) o Michele Placido (Romanzo Criminale) fino al David di Donatello meritatissimo per Lo chiamavano Jeeg Robot diretto da Gabriele Mainetti.

Ora per Santamaria è arrivato il momento di mettersi dall’altra parte della cinepresa, con l’esordio alla regia siglato con The Millionairs, cortometraggio realizzato per casa Lucky Red e prodotto proprio da Gabriele Marinetti. Il corto, di cui sopra potete gustare un’anteprima, segna un’esordio da cineasta più che convincente per l’attore – ottima la regia così come la fotografia –, che per The Millionairs ha voluto al suo fianco Peppe Servillo che regala al pubblico un’interpretazione da brivido.

Claudio Santamaria sul set di ‘The Millionairs’. Foto di Ernesto Loiacono

Il corto racconta di una lunga notte, in cui le strade di un bosco di montagna diventano teatro per una serie di efferati omicidi a opera di diversi personaggi, tutti decisi a impossessarsi di una misteriosa valigetta. The Millionairs è tratto dall’omonima graphic novel di Thomas Ott da cui, rivela Santamaria: «Mi ha colpito, per prima cosa, la grande forza espressiva delle immagini, che ho trovato assolutamente cinematografiche».

«Il tema, l’umanità incastrata in un circolo vizioso che si ripete all’infinito messo in moto dall’avidità», continua Santamaria. «L’elemento forse più importante è il fatto che fosse senza dialoghi, cosa che mi ha permesso di raccontare la storia utilizzando il cinema nella sua forma più pura, attraverso, cioè, il racconto per immagini».

The Millionairs verrà presentato oggi alla Mostra del Cinema di Venezia nel programma delle Giornate degli Autori.

Altre notizie su:  claudio santamaria