Brutte notizie per i fan di 'Game of Thrones' | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Brutte notizie per i fan di ‘Game of Thrones’

Il presidente della programmazione di HBO ha rilasciato alcune dichiarazioni preoccupanti sui prossimi spin-off della serie

HBO ha colto l’occasione della vicina pubblicazione della nuova stagione di Game of Thrones per spiegare meglio a che punto sono i lavori sui prequel-spin-off che verranno trasmessi in futuro.

«Fare il miglior Game of Thrones possibile è la nostra priorità assoluta, vedremo cosa succederà con le sceneggiature di questi nuovi show. Di sicuro non lanceremo la prossima serie dell’universo “Thrones” subito dopo la fine di quella principale», ha detto il presidente della programmazione Casey Bloyd a Entertainment Weekly.

All’inizio di maggio le notizie erano diverse: George R.R. Martin aveva dichiarato che le serie in cantiere erano addiritura quattro, e su una era al lavoro il premio oscar Brian Hegleland. A quanto pare, però, HBO sta esplorando cinque possibili idee per sceglierne solo una. Ecco cosa ha aggiunto Bloyd:

«L’asticella è così in alto… spero di riuscire a fare una sola serie all’altezza di quanto abbiamo fatto fino a ora». Alla scrittura del nuovo show-prequel, inoltre, non parteciperanno gli showrunner della serie principale, D.B. Weiss e David Benioff, i due saranno solo produttori esecutivi.

«Vogliono godersi lo show come fan, non vogliono preoccuparsi delle sceneggiature. Noi ci auguriamo di poter inserire i loro nomi, anche solo per una questione di rispetto, ma capisco perfettamente perché non vogliono partecipare al progetto», ha concluso Bloyd. La settima stagione di Game of Thrones andrà in onda a partire dal 16 luglio.