Home Cinema News Cinema

“Brace yourself”: mancano solo due stagioni alla fine di “Game of Thrones”

Il nuovo presidente della programmazione della HBO ha confermato che l'ottava stagione sarà l'ultima

Arya Stark in un frame della prima puntata della sesta stagione di Game of Thrones, intitolata "The Red Woman"

Arya Stark in un frame della prima puntata della sesta stagione di Game of Thrones, intitolata "The Red Woman"

La HBO ha risposto ufficialmente a un’importantissima domanda sul futuro di Game of Thrones: quando finirà?

In una lunga conferenza stampa della Television Critics Association, il nuovo presidente della programmazione della rete, Casey Bloys, ha confermato di essere d’accordo con il desiderio dei creatori dello show, David Benioff e Dan Weiss, di terminare lo show all’ottava stagione.

«Se potessi farei altre dieci stagioni», ha detto Bloys. «Ma dobbiamo rispettare quello che loro pensano sia meglio per lo show».

In più, l’ultima stagione al momento ha in programma solo sei episodi, anche se il numero non è stato confermato dalla HBO.

Ci sono però possibilità che arrivi uno spin-off: «Ne abbiamo parlato», ha continuato Bloys. «È qualcosa a cui non sarei contrario, ma ovviamente dovrebbe essere sensato. Non sono sicuro che si possa pensare a qualcosa di questo tipo mentre la produzione sta iniziando la settima stagione. Sono aperto all’idea, ma non ci sono piani concreti al momento».

Altre notizie su:  Game of Thrones