Home Cinema News Cinema

‘Black Panther’ ha superato il miliardo di dollari al box office

E intanto il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato dell'attesissimo sequel. Wakanda forever!

Black Panther ha tagliato un traguardo che solo altri quattro titoli Marvel Studios avevano raggiunto prima d’ora. Il film, interpretato da Chadwick Boseman, è entrato a far parte del club da 1 miliardo di dollari al box office mondiale dopo soli 26 giorni nelle sale.

The Avengers, Avengers: Age of Ultron, Iron Man 3 e Captain America: Civil War sono gli altri superhero movie dell’universo cinematografico Marvel ad aver conquistato questo risultato. Black Panther è il 33esimo film della storia, il 16esimo della Disney e il quinto dei Marvel Studios. In Italia Pantera Nera ha registrato un incasso di oltre 6 milioni di euro.

Diretto da Ryan Coogler, Black Panther racconta la lotta di T’Challa per guidare e proteggere il Wakanda, mentre Erik Killmonger (Michael B. Jordan, che nei giorni scorsi ha promesso di utilizzare l’inclusion rider nei suoi prossimi contratti) emerge dall’ombra per sfidarlo. Il lungometraggio è diventato un fenomeno culturale, sostenuto da un cast quasi interamente di colore che include Danai Gurira, Lupita Nyong’o, Angela Bassett, Letitia Wright, Daniel Kaluuya, Forest Whitaker e Winston Duke, insieme a Andy Serkis e Martin Freeman. La colonna sonora è stata curata da Kendrick Lamar.

Con questo successo di pubblico e di critica (qui la nostra recensione), la storia di T’Challa e del Wakanda sembra inevitabilmente destinata ad un sequel: «Non ho ancora nulla di specifico da rivelare, ma posso assicurarvi che lo faremo assolutamente» ha detto il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige «Uno dei miei passatempi preferiti è ripensare al primo capitolo e iniziare a fantasticare su cosa accadrà nel secondo. Ci sono state molte conversazioni di questo tipo quando abbiamo messo insieme Black Panther. Abbiamo altre idee e una direzione molto precisa per il nuovo film».

Leggi anche