Home Cinema News Cinema

Il bikini dorato della Principessa Leila è stato battuto all’asta per 86 mila euro

Nella stessa sera è stata venduto per soli 400 mila euro anche un modellino di Blockade Runner, la navicella usata dalla Principessa

Carrie Fisher, ovvero la Principessa Leia, nel servizio fotografico per la copertina del Rolling Stone USA del luglio/agosto 1983. Foto: Aaron Rapoport

Carrie Fisher, ovvero la Principessa Leia, nel servizio fotografico per la copertina del Rolling Stone USA del luglio/agosto 1983. Foto: Aaron Rapoport

Avete presente il bikini provocante indossato da Leila, prigioniera di Jabba The Hutt su Tatooine ne Il Ritorno dello Jedi? Che domande, certo che avete presente. E chi se lo scorda?

Ecco, si dà il caso che quell’oggetto che ha fatto venire strane idee a milioni di adolescenti in crisi ormonale sia stato battuto all’asta per 86 mila euro (96 mila dollari). È successo qualche giorno fa e, da quanto riporta la CNN, nella stessa asta è stato venduto un modellino originale della Blockade Runner (la navicella di Leia) per la modica cifra di 400 mila euro (450 mila dollari). Ovviamente, ogni cimelio di scena si accompagnava di certificato di autenticità firmato dalla Lucas Films.

Mentre rimuginate su cosa starà facendo in questo momento il fortunato possessore del reggiseno, vi lasciamo alle foto storiche scattate da Aaron Rapoport alla Principessa Leila per la copertina del doppio numero di Rolling Stone USA (luglio/agosto 1983).

La copertina

Leia

Leia

iPOMK4K

Leia e Vader

Leia e Vader

Foto di gruppo

Foto di gruppo

Altre notizie su:  Star Wars