Home Cinema News Cinema

“Better Call Saul”, ovvero quando Saul Goodman era ancora James McGill

Lo spin-off di "Breaking Bad" arriva in DVD dal 15 giugno per Universal Pictures. E l'avvocato di Walter White ha un messaggio per voi

Una clip dal dietro le quinte dello spin-off di Breaking Bad presente tra i contenuti speciali contenuti nel DVD disponibile dal 15 giugno per Universal Pictures. Tra i contenuti speciali che arricchiscono le edizioni home video di Better Call Saul ci sono anche i commenti del cast ad ogni episodio e alcune scene eliminate con commento di Vince Gilligan, Peter Gould e Thomas Schnauz (presenti solo nel Blu-ray™).

Saul Goodman (interpretato da Bob Odenkirk) vive nel tormento di essere riconosciuto da qualcuno e trascorre una vita tranquilla in Nebraska, passando le sere a seguire notiziari, vedere film e guardare le sue vecchie pubblicità registrate in videocassetta. Ma facciamo un passo indietro… Quando Saul usava ancora il suo nome legale, James McGill, e cercava in tutti i modi di affermarsi come avvocato penalista: sveglio e astuto, Saul/James ricorreva spesso a espedienti moralmente negativi. Questo è Better Call Saul.

Altre notizie su:  Better Call Saul Better Call Saul