Home Cinema News Cinema

‘Better Call Saul’ avrà una quarta stagione

La serie spin-off di 'Breaking Bad' tornerà anche l'anno prossimo. L'annuncio è arrivato questa mattina direttamente dal presidente di AMC

better call saul rinnovo

Il network AMC ha rinnovato Better Call Saul per un altro anno: la serie spin-off di Breaking Bad avrà la sua quarta stagione. «Congratulazioni a Vince, Peter, Bob e a tutti quelli che hanno lavorato a Better Call Saul. Avanti con la quarta stagione!», ha detto il presidente di AMC per dare la notizia.

«Supporteremo gli artisti che ammiriamo e rispettiamo; racconteremo personaggi incredibili e storie ricche di colpi di scena; onoreremo una tradizione di scelte creative forti e coraggiose: davvero, ‘s’all good, man». La serie con protagonista Jimmy McGill, quel Saul Goodman che abbiamo imparato a conoscere (e ad amare) in Breaking Bad, è il terzo cable drama più visto degli Stati Uniti e ha convinto la critica e il pubblico di tutto il mondo.

Non sappiamo ancora quando saranno pubblicati i nuovi episodi, ma possiamo confermare che ai posti di comando ci saranno ancora Vince Gilligan e Peter Gould: una garanzia assoluta per i fan dell’avvocato meno legale della televisione americana.