Home Cinema News Cinema

Bafta 2020, trionfa ‘1917’

Il film di Sam Mendes conquista 7 ‘Oscar inglesi’, spianandosi la strada verso gli Academy Award di domenica prossima

George MacKay e Benedict Cumberbatch in '1917'

L’inglese Sam Mendes giocava in casa, ma il suo 1917 è il vero trionfatore dei Bafta 2020, gli Oscar britannici, al di là della bandiera d’appartenenza. È questo il titolo vincitore del premio come miglior film britannico, ma anche come miglior film in generale e per la regia, battendo concorrenti come C’era una volta a… Hollywood di Tarantino e The Irishman di Martin Scorsese. Il che lo porta sempre più vicino alla vittoria agli Academy Award di domenica prossima.

Confermati, come da recenti vittorie nel corso della cosiddetta “stagione dei premi”, i riconoscimenti ai migliori attori protagonisti: Renée Zellweger per Judy e Joaquin Phoenix per Joker (quest’ultimo ha tenuto un discorso antirazzista diventato subito virale). E pure ai non protagonisti: Laura Dern per Storia di un matrimonio e Brad Pitt per C’era una volta a… Hollywood.

7 i premi totali a 1917, ma la sorpresa – dei Bafta e dell’intera stagione – resta il sudcoreano Parasite, che vince come previsto la statuetta come miglior film straniero ma, un po’ a sorpresa, anche quella per la miglior sceneggiatura originale.

Miglior film
C’era una volta a… Hollywood
The Irishman
Joker
1917
Parasite

Miglior film inglese
Alla mia piccola Sama
Bait
I due papi
1917 
Rocketman
Sorry We Missed You


Miglior esordio per un regista, produttore o sceneggiatore inglese
Alla mia piccola Sama
Bait
Maiden
Only You
Retablo

Miglior film in lingua straniera
Alla mia piccola Sama
Dolor y gloria
The Farewell – Una bugia buona
Parasite
Ritratto della giovane in fiamme

Miglior documentario
Alla mia piccola Sama

Apollo 11
Diego Maradona
The Great Hack
Made in USA – Una fabbrica in Ohio

Miglior film d’animazione
Frozen II – Il segreto di Arendelle
Klaus – I segreti del Natale
Shaun, vita da pecora: Farmageddon – Il film
Toy Story 4

Miglior regista
Bong Joon-ho (Parasite)
Sam Mendes (1917)
Todd Phillips (Joker)
Martin Scorsese (The Irishman)
Quentin Tarantino (C’era una volta a… Hollywood)

Miglior sceneggiatura originale
Cena con delitto – Knives Out
C’era una volta a… Hollywood
Parasite
Storia di un matrimonio
La rivincita delle sfigate

Miglior sceneggiatura non originale
I due papi
The Irishman
Jojo Rabbit
Joker
Piccole donne

Miglior attrice protagonista
Jessie Buckley (A proposito di Rose)
Scarlett Johansson (Storia di un matrimonio)
Saoirse Ronan (Piccole donne)
Charlize Theron (Bombshell – La voce dello scandalo)
Renée Zellweger (Judy)

Miglior attore protagonista
Leonardo DiCaprio (C’era una volta a… Hollywood)
Adam Driver (Storia di un matrimonio)
Taron Egerton (Rocketman)
Joaquin Phoenix (Joker)
Jonathan Pryce (I due papi)

Miglior attrice non protagonista
Laura Dern (Storia di un matrimonio)
Scarlett Johansson (Jojo Rabbit)
Florence Pugh (Piccole donne)
Margot Robbie (Bombshell – La voce dello scandalo)
Margot Robbie (C’era una volta a… Hollywood)

Miglior attore non protagonista
Tom Hanks (Un amico straordinario)
Anthony Hopkins (I due papi)
Al Pacino (The Irishman)
Joe Pesci (The Irishman)
Brad Pitt (C’era una volta a… Hollywood)

Miglior colonna sonora
Jojo Rabbit – Michael Giacchino
Joker – Hildur Guđnadóttir
1917 – Thomas Newman
Piccole donne – Alexandre Desplat
Star Wars – L’ascesa di Skywalker – John Williams

Miglior casting
C’era una volta a… Hollywood
I due papi
Joker
Storia di un matrimonio
La vita straordinaria di David Copperfield

Miglior fotografia
The Irishman
Joker
Le Mans ’66 – La grande sfida
The Lighthouse
1917


Miglior montaggio
C’era una volta a… Hollywood
The Irishman
Jojo Rabbot
Joker
Le Mans ’66 – La grande sfida

Miglior scenografia
C’era una volta a… Hollywood
The Irishman
Jojo Rabbit
Joker
1917

Migliori costumi
C’era una volta a… Hollywood
The Irishman
Jojo Rabbit
Judy
Piccole donne

Miglior trucco e acconciature
Bombshell – La voce dello scandalo
Joker
Judy
1917
Rocketman

Miglior sonoro
Joker
Le Mans ’66 – La grande sfida
1917
Rocketman
Star Wars – L’ascesa di Skywalker


Migliori effetti visivi
Avengers – Endgame
The Irishman
1917
Il re leone
Star Wars – L’ascesa di Skywalker

Miglior cortometraggio d’animazione inglese
Grandad Was a Romantic
In Her Boots
The Magic Boat

Miglior cortometraggio inglese
Azaar
Goldfish
Kamali
Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl)
The Trap


Miglior star emergente
Awkwafina
Kaitlyn Dever
Kelvin Harrison Jr.
Jack Lowden
Michael Ward

Altre notizie su:  1917 Bafta