Home Cinema News Cinema

‘Avatar’ avrà quattro sequel: ecco le date d’uscita

James Cameron ha annunciato ufficialmente l'arrivo nelle sale cinematografiche di tutti i seguiti del suo kolossal

Dopo anni di rinvii, annunci fumosi e ritardi di produzione, i sequel di Avatar, il kolossal di James Cameron, sono finalmente in cantiere e hanno delle date d’uscita ufficiali distribuite su un periodo di sei anni.

«Sono felice di lavorare con la migliore squadra del settore! Avatar ha spiccato il volo, la produzione dei quattro sequel è finalmente iniziata», ha scritto Cameron sulla pagina Facebook ufficiale del film. «Il viaggio continuerà il 18 dicembre 2020, il 17 dicembre 2021, il 20 dicembre 2024 e il 19 dicembre 2025!»

Avatar piomberà nelle sale nel pieno della stagione natalizia, periodo controllato da Star Wars e dai suoi spin-off. La nuova trilogia del franchise creato da George Lucas, però, finirà ufficialmente proprio nel 2019, e forse è per questo che il primo seguito di Avatar – che rimane il più grande successo al botteghino di tutti i tempi – è stato spostato dal 2017 al 2020.

Inizialmente il primo dei nuovi film doveva uscire nel corso del prossimo anno: «Beh, il 2018 è impossibile. Quello che vorrei che capissero tutti è che i film devono uscire con una certa cadenza. Non stiamo facendo solo Avatar 2 ma anche Avatar 3, 4 e 5. La nostra storia ha dimensioni epiche: so di cosa mi occuperò per i prossimi 8 anni della mia vita».

Sigourney Weaver, protagonista del primo film di quella che diventerà una saga, ha confermato che le riprese del primo sequel sono iniziate quest’anno, come lo stesso Cameron ha confermato. «Si, siamo nel pieno dei lavori adesso. Presto lavorerò a questi film 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Il nuovo materiale è molto eccitante. Vorrei parlarne con tutti, ma dobbiamo mantenere un certo riserbo, solleveremo il sipario solo quando sarà il momento giusto», ha detto il regista.

Leggi anche