Home Cinema News Cinema

Arriva “David Bowie is”, il film che celebra il Duca Bianco. Guardane un’anteprima

Uno dei curatori ci introduce alle opere di una sala della storica mostra londinese. Il film sarà al cinema per due giorni, a partire da questa sera

Da oggi, per due sere, David Bowie Is è nelle sale cinematografiche. Che cosa è? Un prodotto strano, di sicuro: è un documentario che racconta la mostra più completa possibile sulla vita di David Bowie, allestita nel 2013 al Victoria and Albert Museum di Londra.

L’abbiamo visto in anteprima e ve ne abbiamo parlato qualche giorno fa (leggi qui la recensione). Si passa di sala in sala, al seguito dei due curatori Victoria Broackes e Geoffrey Marsh. È la signora Broackes a guidarci nel piccolo estratto che trovate qui sopra – una parte del documentario, che vi facciamo vedere in anteprima.

Il video non è sottotitolato, ma ci abbiamo pensato noi. Questo è quello che Victoria Broackes ha voluto raccontarvi in questo minuto abbondante di video:

È una installazione fatta con il riso. L’abbiamo commissionata apposta per questa mostra. Rappresenta tutti i nati nel Regno Unito nel 1947, un anno in cui ci fu un picco di nascite, perché i soldati erano ritornati dalla Seconda guerra mondiale.
Uno di questi chicchi di riso rappresenta David Bowie, o David Jones (come si chiamava allora). Ma se ci pensate un attimo, ci dovevano essere molti altri chicchi di riso chiamati David Jones quell’anno. Questo ti dà l’impressione di uno nato con un nome ordinario, in una condizione ordinaria, che diventerà qualcuno di straordinario.
Tra questi chicchi di riso c’è un Mark Feld che sarebbe diventato Marc Bolan (chitarrista dei T. Rex), Sandra Goodrich che sarebbe diventata la cantante Sandie Shaw, Reginald Dwight che sarebbe diventato Elton John.
E qui di fianco abbiamo Bowie da bambino, tra gli 8 e i 10 mesi, decisamente adorabile. Sono le immagini più vecchie del nostro archivio.

Ecco il trailer del film:

Leggi anche