Home Cinema News Cinema

Armie Hammer, travolto dallo scandalo, ha lasciato Los Angeles di nascosto

L’attore «è fuggito nel cuore della notte»

Armie Hammer in ‘Crisis’

Foto: Quiver Distribution

Armie Hammer ha lasciato di nascosto Los Angeles. L’attore 34enne, travolto dallo scandalo che lo vuole un predatore sessuale (se non, addirittura, un cannibale), ha lasciato la sua casa di LA nel cuore della notte la scorsa settimana, come riporta Page Six.

Hammer e l’ex moglie Elizabeth Chambers, ufficialmente divorziati dal settembre del 2020, avrebbero trovato un acquirente per la loro casa losangelina, valutata 5 milioni di dollari. L’attore avrebbe scelto di «fuggire in piena notte» per non dare nell’occhio di paparazzi e curiosi.

«Traslocatori e furgoni sono andati avanti e indietro dalla casa fino a dopo mezzanotte, ma volevano tutti creare il minor disturbo possibile a tutto il vicinato», ha dichiarato una fonte vicina all’attore. «La casa era sul mercato da molti mesi, c’è voluto molto tempo per venderla». E anche, fa sapere il tabloid, una considerevole riduzione del prezzo iniziale.

Se Elizabeth Chambers ha deciso di vivere coi figli avuti da Hammer alle isole Cayman, non si ancora dove andrà a vivere l’attore. Di certo non ha impegni di lavoro a Hollywood all’orizzonte: a causa delle controversie che lo riguardano, ha dovuto rinunciare a tutti i progetti previsti, dalla commedia romantica Shotgun Wedding con J.Lo (al suo posto ci sarà Josh Duhamel) alla serie The Offer, sulla lavorazione del Padrino di Coppola.

Altre notizie su:  Armie Hammer