All'asta la Palma d'oro vinta da 'La vita di Adele' | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

All’asta la Palma d’oro vinta da ‘La vita di Adele’

Il regista Abdellatif Kechiche ha deciso di vendere il premio per finanziare la sua prossima pellicola

Se vincere la Palma d’oro è uno dei vostri sogni nel cassetto (e siete molto ma molto ricchi) è arrivata l’occasione giusta. Il regista de La vita di Adele, Abdellatif Kechiche, ha deciso di vendere il premio vinto nel 2013 per finanziare Mektoub, My Love, la sua prossima pellicola.

Il nuovo film del regista è bloccato nella fase di post-produzione: Cofiloisirs, la banca che finanzia il film (e gran parte del cinema francese) ha bloccato il progetto all’improvviso, lasciandolo in una sorta di “limbo”. Il portavoce del regista, contattato dall’Hollywood Reporter, non ha voluto rivelare la cifra necessaria per riprendere i lavori.

«Per raccogliere i fondi necessari al completamento della post-produzione del nuovo film, la società di produzione Quat’Sous ha deciso di mettere all’asta oggetti e cimeli legati al lavoro di Kechiche», si legge nel comunicato stampa diffuso in mattinata, «tra gli oggetti offerti anche la Palma d’oro (vinta al Festival di Cannes del 2013) e i dipinti al centro de La vita di Adele».

Mektoub, My Love racconterà la storia di Amin, un ragazzo che si ritrova al centro di un triangolo amoroso con la moglie di un produttore che dovrebbe finanziare il suo primo film. Ah, le coincidenze.

Altre notizie su:  asta cannes nuovo film palma d'oro