Alec Baldwin fa fuoco con un’arma di scena, uccisa la direttrice della fotografia, ferito il regista | Rolling Stone Italia
Home Cinema News Cinema

Alec Baldwin fa fuoco con un’arma di scena, uccisa la direttrice della fotografia, ferito il regista

L’incidente è avvenuto sul set del film western ‘Rust’ nel New Mexico. La vittima è Halyna Hutchins. La polizia di Santa Fe sta indagando sulla dinamica

Alex Baldwin

Foto: Mark Sagliocco/Getty Images for National Geographic

Tragedia sul set del film western Rust al Bonanza Creek Ranch fuori Santa Fe, nel New Mexico. Ieri, Alec Baldwin ha fatto fuoco con un’arma di scena che si credeva caricata a salve. Per motivi ancora da accertare, i proiettili hanno colpito la direttrice della fotografia Halyna Hutchins, 42 anni, e il regista Joel Souza, 48.

Hutchins è stata portata in elicottero al New Mexico Hospital, dove è morta. Ferito, Souza è ricoverato al Christus St. Vincent Regional Medical Center di Santa Fe dov’è stato trasportato in ambulanza.

Secondo una dichiarazione dell’ufficio dello sceriffo di Santa Fe citato da Variety, Hutchins e Souza «sono stati colpiti quando Alec Baldwin, 68 anni, produttore e attore, ha fatto fuoco con un’arma di scena». Il New Mexican descrive Baldwin in lacrime, interrogato dagli inquirenti.

«Il cast e la troupe sono sconvolti, le nostre più sentite condoglianze vanno alla famiglia di Halyna e ai suoi cari», scrive in una nota la Rust Movie Productions LLC. «Abbiamo interrotto le riprese e stiamo cooperando col dipartimento di polizia di Santa Fe».



Nel descrivere l’incidente, la produzione ha scritto di «un errore con una pistola caricata a salve». La polizia ha scritto che l’incidente è avvenuto durante le risprese di una scena. Finora non è stata formulata alcuna accusa, né sono stati effettuati arresti.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Halyna Hutchins (@halynahutchins)

Altre notizie su:  alec baldwin