Home Cinema News Cinema

È morto Garry Marshall, il creatore di “Happy days”, “Mork e Mindy” e “Pretty Woman”

Il cinema e la televisione sono in lutto per la morte dell'ottantunenne regista, attore, produttore e sceneggiatore americano

Garry Kent Marshall, il regista, attore e produttore è morto il 19 luglio 2016

Garry Kent Marshall, il regista, attore e produttore è morto il 19 luglio 2016

Garry Marshall è morto a seguito delle complicazioni legate a una polmonite. Era stato ricoverato poi in un ospedale a Burbank, in California, a causa di un ictus. Aveva 81 anni. La famiglia ha dichiarato di volerne celebrare privatamente i funerali ma di avere in programma una cerimonia memoriale il 13 novembre prossimo, il giorno del suo compleanno.

Il mondo del cinema e della televisione sono in lutto per la morte del regista, attore, produttore e sceneggiatore americano. Tra le sue creazioni alcune delle le serie tv più conosciute dalla fine degli anni ’70 a oggi: Happy days e Mork e Mindy. Nel 1990 ha diretto Julia Roberts e Richard Gere in Pretty Woman, e poi Al Pacino e Michelle Pfeiffer in Paura d’amare.

Tra i primi a ricordarlo ci sono proprio l’ora regista Ron Howard e l’eterno bullo Henry Winkler, interpreti dei personaggi principali di Happy Days:

Altre notizie su:  Garry Marshall