Le serie da vedere ad agosto 2022 | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV Serie

Le serie da vedere ad agosto 2022

L’attesissimo prequel di ‘Game of Thrones’, e cioè ‘House of the Dragon’. Ma anche l’altrettanto (già) cult ‘The Sandman’, lo spin-off starwarsiano ‘Andor’, la cugina di Hulk (!) e il cinefilissimo Olivier Assayas che rifà sé stesso con ‘Irma Vep’

Matt Smith in ‘House of the Dragon’

Foto: HBO/Sky

Irma Vep Sky e NOW – 3 agosto

Olivier Assayas rifà… Olivier Assayas. L’idolo francese dei cinéphile riprende il suo omonimo cult del 1996 starring la diva asiatica Maggie Cheung, allora sua compagna, e ne fa una miniserie con protagonista la svedese premio Oscar Alicia Vikander. Ma, complice l’ampiezza consentita dal formato seriale, anche una riflessione sul mondo del cinema di oggi, pieno di ironia e (auto)analisi. Nel cast anche il bravissimo Vincent Macaigne, oltre a Jeanne Balibar, Adria Arjona, Tom Sturridge e una comparsata di Kristen Stewart, già diretta dal regista in Sils Maria e Personal Shopper.

The Sandman Netflix – 5 agosto

Tratta dal fumetto di culto globale firmato Neil Gaiman, Sam Kieth e Mike Dringenberg e sviluppata per il piccolo schermo dallo stesso Gaiman con David S. Goyer e Allan Heinberg, The Sandman è uno dei progetti più attesi dell’annata seriale. Siamo nel 1916: Morfeo, il re dei sogni e uno dei sette Eterni, viene catturato durante un rituale. Dopo essere stato tenuto prigioniero per 105 anni, fugge e si pone come obiettivo quello di riportare l’ordine nel suo regno, quello del Sogno, appunto. Anche qui Tom Sturridge, insieme a Boyd Holbrook (Narcos) e gli alum di GoT Charles Dance e Gwendoline Christie.

A League of Their Own Amazon Prime Video – 12 agosto

A proposito di remake, ricordate Ragazze vincenti, il cult di Penny Marshall del 1992 con Geena Davis, Tom Hanks e Madonna? Rieccolo, pure lui in versione serie. La storia è sempre quella delle giovani donne che, nell’America degli anni ’40, sognavano di giocare a baseball a livello professionistico. E che nel frattempo dovevano però affrontare le questioni private legate alla loro sessualità e alla loro etnia. Nel cast tante giovani attrici da tenere d’occhio: Abbi Jacobson, Chanté Adams, D’Arcy Carden e Roberta Colindrez.

She-Hulk: Attorney at Law Disney+ – 17 agosto

Dopo la teen Ms. Marvel, un’altra eroina nella galassia Marvel/Disney+. Ovvero la versione per così dire al femminile di Hulk, interpretata dalla fu Orphan Black Tatiana Maslany. Creato da Stan Lee e dal disegnatore John Buscema nel 1980, il personaggio all’anagrafe si chiama Jennifer Walters, fa l’avvocato e ha ottenuto i suoi poteri in seguito a una trasfusione di sangue da… suo cugino. Cioè Bruce Banner, più noto come Hulk, che qui ha sempre il volto di Mark Ruffalo. Il villain invece è Tim Roth, alias Emil Blonsky/Abominio.

House of the Dragon Sky e NOW – 22 agosto

Ed ecco arrivare in piena estate la serie forse più attesa di tutto il 2022. Ovvero il prequel di Game of Thrones, dedicato alla storia della Casa Targaryen. La principessa Rhaenyra (Emma D’Arcy), primogenita del re Viserys (Paddy Considine), è una cavalca-draghi che si aspetta di diventare la prima sovrana regnante dei Sette Regni. Ma viene messa in discussione dal fratellastro più giovane, Aegon II (Tom Glynn-Carney). Creata da Ryan J. Condal e George R. R. Martin, vede tra i suoi protagonisti anche Olivia Cooke, Matt Smith e Rhys Ifans. Già un evento.

Andor Disney+ – 31 agosto

Non solo superhero Marvel su Disney+: c’è anche Star Wars, non dimentichiamolo. In arrivo a fine mese c’è anche il prequel del film del 2016 Rogue One. Ambientata cinque anni prima delle vicende raccontate in quella pellicola, la serie segue la spia ribelle Cassian Andor (Diego Luna) durante gli anni nella Ribellione. Il creatore è Tony Gilroy, regista di Michael Clayton e The Bourne Legacy (e, non accreditato, anche di alcune parti proprio di Rogue One). Del ricchissimo parco attori fanno parte anche Stellan Skarsgård, la sempre più lanciata Adria Arjona e la veterana British Fiona Shaw.